6 Italian Songs That Prove Why It Is The Language Of Love
Music

6 Italian Songs That Prove Why It Is The Language Of Love

Avatar of Dany F

By: Dany F

March 3, 2017

Music 6 Italian Songs That Prove Why It Is The Language Of Love
Avatar of Dany F

By: Dany F

March 3, 2017



In the Divine Comedy –a fundamental piece of Universal and Italian literature– Dante wrote "L‘amore muove il sole e le stelle." Alighieri was born in Florence, and this stunning cultural milieu is also the setting of E.M. Forster's A Room with a View, and many other great stories. This saying,"Love moves the Sun and the stars" still holds an important meaning filled with passion and devotion. As you mimic and voice Dante its sweet cadence seduces you. It is no surprise that a language with such rhythmic words like "amore," "tesoro," "dolcezza," and "bellissima" is one of the world's most romantic languages. 



language of love in Italian songs wall-w636-h600


Italian is, without a doubt, one of the most beautiful languages; its rhythm, beat, and intonation is filled with passion. Learning it is not that hard if your native language belongs to the Romance family. If not, one of the best ways to learn it is by listening to songs and singing them out loud. There are great songs that, besides reaching your soul, can help you parlare l'italiano.

Here are some of the most romantic songs that will help you learn this beautiful language.


Con te partiró (Time to Say Goodbye)



We'll start with the famous singer Andrea Bocelli, whose voice and talent are known all over the world. Bocelli became blind when he was only 12 years old; however, this didn't stop the tenor from creating a succesfull musical career. In his own words: "Curiously, while nature was taking something really valuable from me, my sight, it was giving me another great gift: music."

Quando sono solo sogno all’orizzonte

e mancan le parole

si lo so che non c’è luce

in una stanza quando manca il sole

se non ci sei tu con me

u le finestre

mostra a tutti il mio cuore

che hai acceso chiudi, dentro me

la luce che hai incontrato per strada

Con te partirò paesi che non ho mai

veduto e vissuto con te

adesso sì li vivrò

con te partirò su navi per mari

che io lo so no, no, non esistono più

con te io li vivrò

Quando sei lontana sogno all’orizzonte

e mancan le parole

e io sì lo so che sei con me

tu mia luna tu sei qui con me

mio sole tu sei qui con me con me con me con me… con me con me

Con te partirò

paesi che non ho mai veduto e vissuto con te

adesso sì li vivrò

con te partirò

su navi per mari che, io lo so

no, no, non esistono più

con te io li rivivrò

con te partirò

su navi per mari che, io lo so

no, no, non esistono più

con te io li rivivrò

con te partirò…

Io con te!

 

Vivo per lei (I Live for Her)


This is a song charged with such beaut that it will stay in your head for a long time. Just as the previous song. This musical piece praises the value of music and the power it awakens in all of us. Once again interpreted by Bocelli, the song provides a wide vocabulary that can help you a lot to really grasp the language.

Vivo per lei da quando sai

La prima volta l’ho incontrata

Non mi ricordo come ma

Mi è entrata dentro e c’è restata

Vivo per lei perché mi fa

Vibrare forte l’anima

Vivo per lei e non è un peso

Vivo per lei anch’io lo sai

E tu non esserne geloso

Lei è di tutti quelli che

Hanno un bisogno sempre acceso

Come uno stereo in camera

Di chi è da solo e adesso sa

Che è anche per lui, per questo

Io vivo per lei

È una musa che ci invita

A sfiorarla con le dita

Atraverso un pianoforte

La morte è lontana

Io vivo per lei

Vivo per lei che spesso sa

Essere dolce e sensuale

A volte picchia in testa ma

è un pugno che non fa mai male

Vivo per lei lo so mi fa

Girare di città in città

Soffrire un po’ ma almeno io vivo

È un dolore quando parte

Vivo per lei dentro gli hotels

Con piacere estremo cresce

Vivo per lei nel vortice

Attraverso la mia voce

Si espande l’amore produce

Vivo per lei nient’altro ho

E quanti altri incontrerò

Anchè come me hanno scritto in viso

Io vivo per lei

Io vivo per lei

Sopra un palco o contro ad un muro

Vivo per lei al limite

Anche in un domani duro

Vivo per lei al margine

Ogni giorno una conquista

La protagonista sarà sempre lei

Vivo per lei perché oramai

Io non ho altra via d’uscita

Perché la musica lo sai

Da vero non l’ho mai tradita

Vivo per lei perché mi da

Pausa e note in libertà

Ci fosse un’altra vita la vivo

La vivo per lei

Vivo per lei la musica

Io vivo per lei

Vivo per lei è unica

Io vivo per lei




Come Primavera (Like Spring)


Il Divo is a band whose talent has been recognized all over the globe. Composed by four men (three tenors and one baritone), Il Divo sings many classical Italian songs. Their voices merge perfectly creating beautiful melodies. Within their repertoire, we can find romantic songs packed with melancholic images and this is exactly the case with Come Primavera.

L’inverno sai finira

e come e arrivato sene andra
e scoigleiera il dolore
come la neve al sole

E le ferite che hai
lo sai guariranno prima o poi
dopo la notte l’aurora
ancora verra
si perche

Torna la vita, piu serena
e rifiorisce come primavera
la vita grida, a voce piena
dentro te…

Ritroverai anche tu
la forza che ora non hai piu
e quella voglia di vivere che
ancora non c’è tornera…


Torna la vita, piu serena
e rifiorisce come primavera
la vita grida, a voce piena
dentro te…


la vita grida, a voce piena
dentro te…
come primavera.


language of love in Italian songs restaurant-w636-h600



Notte di Luce (Night of Light)


Notte di Luce is another song interpreted by Il Divo. Its lyrics are impregnated with romantic motifs, great to dedicate to your partner. Moreover, its slow rhythm can help you with the pronunciation. The song talks about love in a very  candid and open way, proving that, indeed, Italian is the language of love.


Notte di luce
Una notte infinita
Una lettera che
Non sará mai spedita

Cos’è la realtà
Lo non lo so più
Ad occhi aperti
Il mio sogno sei tu

Io ti amo
Si, ti amo
Quanto ti amo

Guardo la gente
Mano per mano
Nessuno capisce
Quello che provo

Respiro il silencio
Dei tuoi pensieri
Un giorno sarai
Tutto quello che speri

Io ti amo
Si, ti amo
Quanto ti amo



Nel blu dipinto di blu 
(In the Blue Painted Blue) and Caruso



Another group of young singers that is conquering the world with their lyrical pop is Il Volo. It's formed by three young men who have managed to give a modern twist to many classic Italian hits, like Nel blu dipinto di blu and Caruso; these are songs with complex lyrics, which will help you master a more complex Italian.

Penso che un sogno così

non ritorni mai più,

mi dipingevo le mani

e la faccia di blu,

poi d’improvviso venivo

dal vento rapito,

e incominciavo a volare

nel cielo infinito.

Volare oh oh

cantare oh oh oh oh,

nel blu dipinto di blu,

felice di stare lassù,

e volavo volavo felice

più in alto del sole

ed ancora più su,

mentre il mondo

pian piano spariva laggiù,

una musica dolce suonava

soltanto per me.

Volare oh oh

cantare oh oh oh oh

nel blu dipinto di blu

felice di stare lassù.

Ma tutti i sogni

nell’alba svaniscon perché,

quando tramonta la luna

li porta con sé,

ma io continuo a sognare

negli occhi tuoi belli,

che sono blu come un cielo

trapunto di stelle.

Volare oh oh

cantare oh oh oh,

nel blu degli occhi tuoi blu,

felice di stare quaggiù,

e continuo a volare felice

più in alto del sole

ed ancora più su,

mentre il mondo

pian piano scompare

negli occhi tuoi blu,

la tua voce è una musica

dolce che suona per me.

Volare oh oh

cantare oh oh oh oh

nel blu degli occhi tuoi blu,

felice di stare quaggiù.

Nel blu degli occhi tuoi blu,

felice di stare quaggiù con te.





Qui dove il mare luccica

e tira forte il vento

su una vecchia terrazza

davanti al golfo di Surriento

un uomo abbraccia una ragazza

dopo che aveva pianto

poi si schiarisce la voce

e ricomincia il canto.

 

Te voglio bene assaie

ma tanto tanto bene sai

è una catena ormai

che scioglie il sangue dint’e vene sai³.

 

Vide le luci in mezzo al mare

pensò alle notti là in America

ma erano solo le lampare*

e la bianca scia di un’ elica.

Sentì il dolore nella musica,

si alzò dal pianoforte

ma quando vide la luna uscire da una nuvola

gli sembrò dolce anche la morte.

Guardò negli occhi la ragazza,

quegli occhi verdi come il mare,

poi all’improvviso uscì una lacrima

e lui credette di affogare.

 

Te voglio bene assaie

ma tanto tanto bene sai

è una catena ormai

che scioglie il sangue dint’e vene sai.

 

Potenza della lirica

dove ogni dramma è un falso

che con un po’ di trucco e con la mimica

puoi diventare un altro.

Ma due occhi che ti guardano

così vicini e veri

ti fan scordare le parole,

confondono i pensieri.

Così diventa tutto piccolo,

anche le notti là in America,

ti volti e vedi la tua vita

come la scia di un’elica.

Ma sì, è la vita che finisce,

ma lui non ci pensò poi tanto

anzi si sentiva già felice

e ricominciò il suo canto.

 

Te voglio bene assaie

ma tanto tanto bene sai

è una catena ormai

che scioglie il sangue dint’e vene sai


::

Learning a new language can be challenging for many; however, there are many ways to achieve it, and this can turn into a very entertaining pastime. Whether you learn it by reading, writing, talking, or singing, it's always an adventure that requires consistency and patience. After all, the satisfaction of accomplishing this goal is so meaningful it makes any extra effort worth it.



::

You can also practice other languages by watching films: Let French Surreal Cinema Teach You A Thing Or Two About Love.



::
Translated by María Isabel Carrasco Cara Chards


References: